D’Annunzio il poeta eccentrico
3 aprile 2017
IN BOCCA AL LUPO A TUTTI I MATURANDI DELL’ISTITUTO EUROPEO
21 giugno 2017
Mostra tutto

Metro… per Eduard un film imperdibile

Quest’anno nella mia scuola di recupero anni scolastici, l’Istituto Europeo, ho potuto sperimentare varie forme di scrittura e le recensioni cinematografiche mi hanno interessato particolarmente

Metro 2035 è un libro di Dimitry Glukhovsky, un autore russo “nato” su internet, infatti il suo primo romanzo è stato prima pubblicato su internet. Glukhovsky ha cambiato completamente il modo di scrivere libri, infatti i suoi sono scritti in collaborazione con gli utenti di internet.

Questo è il terzo capitolo della serie, sequel di Metro 2034. La trama è STUPENDA, non ci sono buchi nella storia ed è scritta così bene che ti tiene incollato al libro (anche se è di 560 pagine, ho finito di leggerlo in circa 2 giorni, perché non vedevo l’ora di vedere come finiva).

La storia è ambientata nella Mosca post-apocalittica, infatti dopo un guerra nucleare mondiale, si pensa che gli unici sopravvissuti siano quelli che si trovavano nella metro di Mosca. Questo è il perché e non voglio spoilerarvi altro perché questo libro merita di essere letto. Io personalmente lo trovo unico nel suo genere, infatti è un miscuglio di politica, dramma, comicità, azione, etc…

 

I personaggio sono spettacolari, il protagonista, ad esempio, anche se non ha dei super poteri oppure è super dotato di qualcosa riesce ad essere estremamente carismatico sotto ogni punto di vista. I personaggi secondari sono anch’essi molto ben caratterizzati (il libro non fornisce descrizioni fisiche ma, ma il lettore in base alle sue preferenze riesce ad immaginare il personaggio in vari modi, aggiungendo anche caratteristiche che nel libro non ci sono). Anche le comparse hanno un ruolo fondamentale nella storia e non possono essere messe certamente su un piano inferiore ai personaggi secondari.

Per i miei gusti questo è IL ROMANZO per eccellenza, un capolavoro della letteratura moderna che difficilmente sarà superato, quindi vi consiglio vivamente di comprare il libro (su internet è reperibile a 20 euro) e di leggerlo.                                     Il mio voto finale è 10/10

Eduard

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *