IN BOCCA AL LUPO A TUTTI I MATURANDI DELL’ISTITUTO EUROPEO
21 giugno 2017
SECONDA PROVA DI MATURITA’
22 giugno 2017
Mostra tutto

TRACCE MATURITA’ 2017, PROVA DI ITALIANO

Oggi il via alle 8,30 con la prova scritta d’italiano, uguale per tutti, con una durata massima di 6 ore. Un fascicolo con le tracce elaborate dal Miur è stato consegnato a ciascun candidato. La scelta tra analisi del testo, saggio breve, tema storico o tema di attualità, a seconda del proprio interesse e della propria capacità di scrittura, analisi e rielaborazione dei documenti messi a disposizione spetta ai ragazzi.

ANALISI DEL TESTO: La lirica Versicoli quasi ecologici (tratta dalla raccolta Res Amissa) di Giorgio Caproni , intellettuale livornese vissuto a cavallo tra le due guerre

SAGGIO BREVE ARTISTICO LETTERARIO: La natura tra minaccia e idillio  (tra i documenti: Leopardi, Montale e Pascoli, e i quadri “Bufera di neve: Annibale e il suo esercito attraversano le Alpi” di William Turner e “Idillio primaverile” di Giuseppe Pellizza da Volpedo)

SAGGIO BREVE STORICO POLITICO: Disastri e ricostruzione

SAGGIO BREVE TECNICO SCIENTIFICO: Robotica e futuro tra istruzione, ricerca e mondo del lavoro per il tema tecnico-scientifico

TEMA DI ARGOMENTO STORICO: i decenni 50 e 60, quelli del miracolo economico italiano, con considerazioni di Piero Bevilacqua (“Lezioni sull’Italia repubblicana”) e Paul Ginsborg (“Storia d’Italia dal dopoguerra a oggi”)

TEMA DI ORDINE GENERALE: il concetto di progresso, sia materiale che civile (partendo da una citazione di Edoardo Boncinelli da “Per migliorarci serve una mutazione”)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *